FERMARSI MA NON PER CASO...

NIAGARA FALLS

Le Cascate del Niagara sono sicuramente tra le cascate più note e tra le più belle ed imponenti. Fra la provincia dell’Ontario e lo stato di New York, sull’estremità meridionale della gola del fiume Niagara, sorgono 3 imponenti cascate, chiamate Horseshoe Falls (lato canadese), American Falls e Bridal Veil Falls (lato americano) ed al centro del complesso troviamo l'isola delle capre (Goat Island) che agisce da separatore. La loro posizione si trova a circa 17 miglia (27 km) a nord-ovest della città di Buffalo e 75 miglia (121 chilometri) a sud-est di Toronto.

Sulle cascate vere e proprie, però, sorgono anche due cittadine, sviluppatesi nel corso degli anni per accogliere il grande flusso di turisti. Entrambe, paradossalmente, si chiamano Niagara Falls, nonostante si trovino l’una di fronte all’altra ed appartengano a due stati diversi (provincia dell'Ontario, Canada e Stato di New York). La versione americana fu fondata a fine Ottocento, inizialmente per raccogliere i lavoratori della vicina centrale idroelettrica; oggi invece ospita perlopiù alberghi. La cittadina canadese, invece, è un po’ più grossa e, oltre alle solite strutture ricettive, offre anche un casinò relativamente famoso. A collegare le due città, infine, il ponte che scavalca il fiume Niagara proprio di fronte alle cascate. Ponte che, suggestivamente, è chiamato Ponte dell’Arcobaleno.

​COME VEDERE LE NIAGARA FALLS

Meritano di essere viste tutte le cascate del complesso, sia il versante statunitense che quello canadese. Quest'ultimo però è molto più attrezzato ed offre tante attività per i turisti. Il massimo affollamento di visitatori si ha ovviamente durante l'estate, in questo periodo si può godere di tutte le attività predisposte dal parco. Un buon compromesso tra disponibilità di attività e folla sono i periodi di giugno e settembre.

MAID OF THE MIST

Maid of the Mist è il battello che fin dalla metà dell’Ottocento trasporta i turisti alla base delle cascate e consente di vedere da vicino le American Falls, le Bridal Veil Falls ed infine le Horseshoe Falls. Con la barca si entra nel cuore del ferro di cavallo fino al grande gorgo in cui si infrangono le acque.

Questa mini crociera diventa quasi surreale facendola col calar della notte, quando un particolare impianto di luci soffuse le colora facendole sembrare quasi magiche.

WHIRLPOOL AERO CAR

Si tratta di una funivia che parte a valle delle cascate e attraversa lentamente il fiume, offrendo ai passeggeri alcune incantevoli vedute dei vortici e delle rapide del fiume Niagara. Il viaggio dura circa 10 minuti, durante i quali la funivia percorre più di mezzo chilometro, dando la possibilità di ammirare belle viste panoramiche della regione quando raggiunge i punti più alti.

SKYLON TOWER

E' una delle principali attrazioni delle Cascate del Niagara che si erge per 236 metri sul fiume Niagara. La vista panoramica è incredibile, così come il modo in cui ci si arriva: un ascensore con pareti in vetro porta i turisti in cima alla torre, fino al ponte di osservazione interno ed esterno e a due ristoranti.

JOURNEY BEHIND THE FALLS

Vi bagnerete di sicuro, ma vale sicuramente la pena assistere a questo spettacolo della natura!

Una piattaforma di osservazione e una serie di gallerie nella parte inferiore delle canadesi Horseshoe Falls. I tunnel e la piattaforma possono essere raggiunti con ascensori situati all'ingresso. Si cammina attraverso due gallerie che si estendono per circa 46 metri dietro la cascata. Alla fine del tunnel vedrete l'acqua della cascata scorrere di fronte all'ingresso aperto della grotta. La parte migliore del percorso è quella che consente di uscire sul ponte di osservazione per provare l'esperienza completa.