FERMARSI MA NON PER CASO...

MPUMALANGA - PANORAMA ROUTE

La Panorama Route, da est a ovest nella provincia di Mpumalanga in Sudafrica, conduce attraverso la catena montuosa del Drakensberg settentrionale, che comprende le vette più alte nell’Africa meridionale. Il percorso consente viste mozzafiato nella parte nord-orientale della Grande Scarpata, lussureggiante di foresta selvaggia, fino a declinare bruscamente molto più in basso dove si allargano le verdi pianure del Lowveld. All’inizio della Panorama Route si trovano le cittadine di Lydenberg e White River. Altri piccoli centri sono Sabie, Graskop, Orighstad, Hoedspruit e Hazyview. La cittadina più famosa è Pilgrim’s Rest, una specie di museo vivente dedicato all’epopea della corsa all’oro. Per gli appassionati di sport avventurosi non c’è che l’imbarazzo della scelta: scalate, discese a corda doppia, canyoning, esplorazione di caverne, rafting, bungee jumping, percorsi con fuoristrada, equitazione, motociclismo, quad e un’infinità di sentieri di trekking.

COSA VEDERE LUNGO LA PANORAMA ROUTE

A pochi chilometri a nord della cittadina di Graskop, una breve strada conduce alla God’s Window, una terrazza panoramica a picco sul burrone con una vista magnifica su un paesaggio maestoso con chilometri di montagne quasi ininterrotte coperte dalla fitta foresta pluviale.

Tra le diverse cascate nella zona vicino alla God’s Window, le più spettacolari sono le Lisbon Falls, che ricadono dagli oltre 90 m di altezza di una parete rocciosa fino a una gola profonda.

God’s Window rientra nella Blyde River Canyon Nature Reserve, così come il Blyde River Canyon attraversato da una lunga gola e le formazioni geologiche delle Bourke’s Luck Pothoels. Straordinario è il tratto del Blyde River Canyon di oltre 30 km di lunghezza tra i fiumi Ohrigstad e Blyde. Unico vero canyon in Sudafrica, il Blyde River Canyon comprende una varietà di paesaggi habitat di numerose specie di fauna selvatica (antilopi, ippopotami, coccodrilli, impala, gnu, zebre, rapaci, ecc.).

Alla confluenza dei fiumi Blyde e Treur, al confine occidentale della riserva naturale, incuriosiscono le Bourke’s Luck Potholes, una serie di bizzarre formazioni rocciose a forma di enormi buche cilindriche erose e modellate dal flusso dell’acqua in una gola profonda nel corso di milioni di anni, visibili da parapetti e ponti pedonali.

BLYDE RIVER CANYON

La Riserva Naturale del Blyde River comprende 29 mila ettari di canyon costituito principalmente da pietra arenaria ed è una delle più importanti caratteristiche geologiche del Sud Africa. Il Blyde River Canyon è il terzo più grande al mondo ed è stato rinominato il Motlatse River Canyon.
Questa riserva naturale si estende per 60 km a nord della cittadina di Graskop, fino all'Abel Erasmus.

GOD'S WINDOW

God’s Window è uno dei siti più spettacolari della Panorama Route ed è uno dei punti di osservazione più famosi di tutto il Sudafrica. Un’infinita distesa di vegetazione lussureggiante che lascia senza fiato. Da qui, sul margine del Blyde River Canyon, è possibile ammirare una delle viste più spettacolari del Basso Veld, un'enorme regione subtropicale formata da cascate, formazioni rocciose, scogliere e foreste. La piattaforma si trova all'impressionante altezza di 701 metri al di sopra della valle. Se il cielo è particolarmente sereno, in lontananza si possono scorgere i Monti Lebombo che segnano il confine con il Mozambico.

LE CASCATE

Le cascate profondamente suggestive di Lisbon Falls, le Berlino Falls e le Mac Mac Falls sono solo a poca distanza in auto l'una dall'altra e vale la pena vederle tutte, anche se le più conosciute sono le Lisbon Falls.

THREE RONDAVELS

I Three Rondavels, chiamate anche Three Sisters, sono tre enormi spirali di roccia dolomitica che sorgono fuori dalla parete di fondo del canyon Blyde River. Dai Three Rondavels potete vedere la vasta diga Swadini in lontananza, che segna la fine della riserva.

BOURKE'S LUCK POTHOELS

Nel punto di incontro del fiume Blyde (fiume di gioia) con il fiume Treur (fiume di dolore) l'erosione dell'acqua di migliaia di anni ha creato uno dei fenomeni geologici più affascinanti, il Bourke Luck Potholes, strane sculture cilindriche intagliate con l'agitazione e lo scorrere dell'acqua.

Cluster Viaggi è un marchio di Cluster s.r.l.

via Carlo Alberto, 32 - 10123 Torino

Tel. +39.011. 56.28.495 - Fax +39.011.56.12.317 - e mail: info@clusterviaggi.it

  • Facebook Clean

Cluster Viaggi assolve l’obbligo di cui all’art. 47 commi 1 e 2 del D.Lgs. 79/2011 essendo assicurata ai fini della copertura per la responsabilità civile professionale con la Compagnia EuropAssistance(polizza n° 8641472) ed ai fini della garanzia nei casi di insolvenza o fallimento dell'organizzatore con il Fondo Garanzia Viaggi (Certificato n° A/272.2676/6/2019/R).

 © 2019 Cluster Viaggi | tutti i diritti riservati | P.IVA IT07530720015