FERMARSI MA NON PER CASO...

CHOBE NATIONAL PARK

Il Chobe National Park del Botswana si trova nel nord-ovest del paese, nei pressi della città di Kasane. Ha un'area di oltre 10mila km². In ordine di superficie è la terza area protetta del Botswana.
Il Chobe è però di gran lunga il parco più rinomato del Botswana ed uno dei più noti dell'intera Africa per la varietà e l'abbondanza della vegetazione e della fauna.

Il parco può essere suddiviso in quattro aree, ognuna con un diverso tipo di habitat.

Serondela: area nell'estremità nord-orientale del parco che è caratterizzata da pianure rigogliose e foreste di teck. Si affaccia sul fiume Chobe presso cui si radunano grandi erbivori come elefanti e bufali. È la zona più visitata del parco, anche in ragione della sua prossimità alle cascate Vittoria.

Savuti Marsh: costituisce la protuberanza occidentale del parco. Lo stagno di Savuti è ciò che resta di un grande lago preistorico, prosciugatosi in seguito a movimenti tettonici. Nella regione si trovano ampie zone di savana e di prateria ricca di fauna.

Lo stagno di Linyanti, nell'angolo nord-occidentale del parco, sopra Savuti, si affaccia sul fiume Linyanti. Attorno al Linyanti e al Kwando cresce abbonante vegetazione fluviale e si formano diverse lagune. Anche qui la fauna è abbondante: si avvistano leoni, leopardi, sciacalli, antilopi, ippopotami, elefanti e coccodrilli, oltre a una ricchissima avifauna.

Il cosiddetto "hinterland" compreso fra Linyanti e Savuti, è una zona di pianura alberata in cui abbondano gli eland.

L'inverno va da maggio ad agosto ed è un buon periodo per visitare il parco Chobe. In questa stagione le giornate sono piacevoli e gli animali non si allontanano mai dalle pozze d'acqua.
In generale giugno ed i primi di luglio e la seconda metà di settembre sono i momenti più tranquilli dell'anno, mentre l'estate non è la stagione ideale per percorrere le strade secondarie e osservare la fauna selvatica, dal momento che il prolungarsi delle piogge può rendere impraticabili le piste sabbiose.

COSA VEDERE NEL CHOBE NATIONAL PARK

Visitando il Chobe National Park a ogni sguardo corrisponde uno scenario diverso e altrettanto emozionante. Il primo tratto che si percorre è la zona di Savuti. Questa zona è davvero ricca di fauna e si possono avvistare i leopardi intorno alla cosiddetta Leopard Rock. Proseguendo, mappa alla mano, costeggiando la zona remota di Linyanti Marshes, si raggiunge la parte più bella del Chobe, il Chobe Riverfront vicino a Kasane, che vanta la maggiore concentrazione di fauna del Botswana. La vita che scorre lungo il fiume è semplicemente straordinaria e la si può osservare percorrendo la strada sterrata che costeggia le rive oppure in battello. Qui si possono osservare ippopotami e branchi di elefanti che si abbeverano, giraffe che mangiano tra i cespugli, antilopi, zebre, bufali e una grande varietà di uccelli come l’aquila pescatrice che si libra in volo per poi piombare a pelo d’acqua in cerca di pesci.

Cluster Viaggi è un marchio di Cluster s.r.l.

via Carlo Alberto, 32 - 10123 Torino

Tel. +39.011. 56.28.495 - Fax +39.011.56.12.317 - e mail: info@clusterviaggi.it

  • Facebook Clean

Cluster Viaggi assolve l’obbligo di cui all’art. 47 commi 1 e 2 del D.Lgs. 79/2011 essendo assicurata ai fini della copertura per la responsabilità civile professionale con la Compagnia EuropAssistance(polizza n° 8641472) ed ai fini della garanzia nei casi di insolvenza o fallimento dell'organizzatore con il Fondo Garanzia Viaggi (Certificato n° A/272.2676/6/2019/R).

 © 2019 Cluster Viaggi | tutti i diritti riservati | P.IVA IT07530720015