BARCELLONA

Barcellona, capitale della Catalogna, è una città completa, da visitare per i suoi musei pieni di tesori inestimabili, per i meravigliosi edifici e per la sua atmosfera sempre allegra, che si traduce in una movida molto vivace durante tutto l'anno. Perfettamente integrata in Europa, Barcellona ha lo spirito imprenditoriale e il desiderio d’innovazione tipico degli stati settentrionali, ma conserva il calore e la vivacità delle zone mediterranee. 

La Sagrada Famìlia è uno dei simboli della città, ricca di elementi simbolici, studiati dall'architetto Gaudì perché la chiesa fosse "l'ultimo baluardo della cristianità", ha una linea affascinante protesa verso il cielo e l'interno è traboccante di decorazioni fiabesche. Barcellona è contraddistinta da molte opere dell'eccentrico architetto Gaudì, come ad esempio Casa Batlò. Da visitare è senza dubbio Casa Milà, detta "la Pedrera".  Famosi sono, inoltre, Palazzo Güell ed il bizzarro e multicolore Parc Güell dove l’artista non solo ha cercato di integrare le costruzioni con la natura, ma ha cercato addirittura di riprodurla.

Una caratteristica di Barcellona sono le Ramblas, cinque vie che prendono il nome di Rambla de Santa Monica, Rambla dels Caputxins, Rambla de Sant Josep, Rambla dels Estudis e Rambla Canaletes. Qui è bellissimo passeggiare tra bancarelle, artisti di strada, ristoranti e negozi e fermarsi nella bella Plaza Catalunya, cuore geometrico della città.

Barcellona è una città d’arte, ricca di tante attrazioni culturali. Tra queste spiccano i numerosi musei interessanti che si possono visitare in città, in particolare il Museo Picasso, il Museo Mirò e il Museo d'Arte Contemporanea di Barcellona.

Tra gli altri punti di interesse della città, c’è la Barceloneta, una spiaggia pubblica sempre molto affollata.  Da vedere è anche la Torre Agbar: un grattacielo dalla forma di un geyser che si innalza verso il cielo e di notte si illumina di blu.