SRI LANKA

Lo Sri Lanka è la meta di viaggio perfetta per chi ama la natura, la cultura e la storia. Il Paese offre una varietà pressoché infinita di cose da vedere e di attività da svolgere: si spazia dalla visita dei resti di antiche culture risalenti a duemila anni fa nella zona del Triangolo Culturale a bellissime escursioni nei parchi nazionali, alla ricerca di numerose specie animali come leopardi, elefanti, uccelli e molte altre.

Il Triangolo Culturale si sviluppa tra le città di Anuradhapura, Polonnaruwa e Kandy e comprende immensi monasteri, tre imponenti Dagoba, straordinarie rovine antiche, templi rupestri e la magnifica roccia di Sigiriya, uno dei luoghi più suggestivi dell’intero paese.

Il Parco Nazionale di Yala è una riserva naturale che si estende su una superficie di 1.260 kmq. Durante la stagione secca (maggio-agosto), è possibile avvistare da vicino stupendi leopardi, enormi elefanti, schiamazzanti scimmie e tanti stormi di rumorose cicogne.

In Sri Lanka le spiagge sono stupende, diversa l’una dall’altra. Così Unawatuna è conosciuta per essere una spiaggia silenziosa dove trovare pace e intimità, ma anche dove praticare surf, fare immersioni e dedicarsi allo snorkeling.

Mirissa, oltre ad essere una delle zone più piacevoli dove trascorrere qualche giorno di mare, è anche conosciuta come punto di partenza per l’avvistamento delle balene. Tangalla è invece un tratto di spiaggia molto tranquillo dove è anche possibile recarsi alla vicina spiaggia di Rekawa per osservare le tartarughe di mare.

Il clima in Sri Lanka è abbastanza particolare, è caratterizzato infatti dalla presenza di due monsoni che contribuiscono a far sì che ci siano diverse “stagioni” nello stesso periodo in varie parti dell’isola. Detto ciò la nota positiva è che ci sarà sempre una parte di paese dove il clima è perfetto per organizzare un viaggio.