IL VIAGGIO DI NOZZE DI

GIULIA E FRANCESCO

11 luglio 2016 partenza per LISBONA

 

Da LISBONA inizia il nostro itinerario portoghese in auto

Faremo tappa a:

LISBONA

FARO

SAGRES

SINES

LISBONA

Lunedì 11.07.2016 - LISBONA/EVORA (circa 140 Km)

Arrivo a Lisbona alle 13.10, ritiro dell'auto a noleggio in aeroporto e partenza per Evora in automobile. Pernottamento ad Evora presso la Pousada Convento De Évora (www.pestana.com)

 

Martedì 12.07.2016 - EVORA/FARO (circa 230 Km)

Mattinata a disposizione per la visita di Evora, cittadina dichiarata Patrimonio Unesco. Simile ad una medina araba, Evora vanta una cattedrale romanica con al suo interno un chiostro di rara bellezza, il Tempio romano di Diana, scampato miracolosamente ai secoli e al Medioevo, ed una delle più belle Università del Portogallo, grazie all’armonioso chiostro rinascimentale in stile italiano con meravigliosi azulejos.Nel pomeriggio partenza per Faro. Arrivo in serata e sistemazione presso l'Hotel Eva per il pernottamento (www.tdhotels.com)

 

Mercoledì 13.07.2016 - FARO/VILA DO BISPO/CABO DE SAO VICENTE/SAGRES (circa 130 Km)

Prima colazione e partenza lungo la costa dell’Algarve con possibilità di breve sosta in una delle note località marittime. Breve visita di Vila do Bispo per secoli considerata il granaio dell’Algarve. Proseguimento per la visita della Fortezza di Cabo de Sao Vicente e arrivo a Sagres. Visita alla Ponta de Sagres, gigantesco dito di pietra puntato verso l'Oceano, dove si trovano alcune costruzioni che evocano tuttora il passato di questo luogo che fa parte della storia dell'umanità, ricordando la Vila do Infante e la fortezza che la proteggeva, fondate dall'Infante D. Henrique.Sistemazione in hotel e pernottamento presso Hotel Memmo Baleeira (www.memmohotels.com)

 

Giovedì 14.05.2016 - SAGRES/ZAMBUJEIRA DO MAR/ODEMIRA/SINES (circa 150 Km)

Prima colazione e partenza lungo la costa atlantica in direzione di Zambujeira do Mar, piccolo borgo di pescatori inserito nel "Parco Naturale do Sudoeste Alentejano e Costa Vicentina". Proseguimento per Odemira, cittadina dal glorioso passato storico di cui però non sono rimaste vestigia importanti. Il fascino di Odemira risiede nella sua posizione, su una piccola altura ad anfiteatro, con le case candide orientate verso il fiume Mira, che nasce dalla Serra do Caldeirão e che a partire da qui diventa navigabile fino alla foce. Nel pomeriggio arrivo a Sines, cittadina che si dice abbia dato i natali a Vasco da Gama (1468-1524), figlio dell'Alcalde maggiore di Sines. Una delle torri del castello ospita un museo dedicato al navigatore. A Sines è possibile inoltre visitare il Museu Arqueológico che conserva reperti rinvenuti nella regione, che hanno fornito la prova della sua occupazione già in tempi remoti.Sistemazione in hotel e pernottamento presso Hotel Sinerama (www.tdhotels.com)

 

Venerdì 15.07.2016 - Giornata a disposizione a SINES

Giornata di riposo dedicata alla scoperta delle incomparabili spiagge che fiancheggiano la costa di Sines. Fra tutte, davvero uniche ed incantevoli, meritano una visita la spiaggia di São Torpes che si distingue per le calde acque che regala e Praia Grande che vi regalerà una lunga striscia sabbiosa circondata da rocce dorate.

 

Sabato 16.07.2016 - SINES/LISBONA (circa 165 Km)

Prima colazione e partenza alla volta di Lisbona. E’ consigliabile una piccola deviazione a Setubal e, soprattutto, a Sesimbra e Cabo Espichel, il promontorio dove si erge isolato l’impressionante Santuario di Nossa Senhora do Cabo. Il luogo invita a contemplare l’oceano e la lunga scogliera della Costa da Caparica che si osserva sulla destra. Nel pomeriggio arrivo a Lisbona e riconsegna dell’auto a noleggio.Sistemazione in hotel e pernottamento presso Hotel Jupiter Lisboa (www.jupiterlisboahotel.com)

 

Domenica 17.07.2016 - Giornata a disposizione a LISBONA 

 

Lunedì 18.07.2016 - Giornata a disposizione a LISBONA

Gita in giornata a Sintra, il Monte da Lua (Monte della Luna), Patrimonio UNESCO dell’Umanità .

19 luglio 2016 partenza per le AZZORRE

 

Martedì 19.97.2016 - LISBONA/ISOLE AZZORRE

Arrivo sull’isola de Sao Miguel (Ponta Delgada) alle 13.00. Sistemazione in hotel e prima visita della cittadina. Pernottamento presso Hotel Camoes (www.hotelcamoes.com)

 

Mercoledì 20 / lunedì 24.07.2016 - Soggiorno sull'ISOLA DI SAO MIGUEL

L’isola di São Miguel è la più grande dell’arcipelago delle Azzorre e, assieme a quella di Santa Maria che dista 81 km, forma il cosiddetto Gruppo Orientale. I primi insediamenti, che risalgono al 1444, avvennero a Povoação e poi a Vila Franca do Campo, la prima capitale dell’isola, più tardi trasferita a Ponta Delgada, che attualmente è anche sede del Governo Regionale delle Azzorre.Affacciata su una baia naturale, la città di Ponta Delgada possiede una ricca storia e un cospicuo patrimonio architettonico. Le Portas da Cidade sono il punto di partenza ideale per andare alla scoperta della città. Passeggiando sul lungomare fino alla Marina si giunge alle “Portas do Mar” dove si osserva lo scalo delle navi da crociera e si può fruire di una piscina oceanica e di vari bar, ideali per trascorrere piacevoli momenti di relax. Per scoprire la soprannominata “isola verde”, però, bisogna uscire dalla capitale e andare incontro alla vera natura. Quest’isola montagnosa, composta da due massicci vulcanici separati da una cordigliera centrale di bassa altezza, ha come punto più alto il Pico da Vara a 1.105 m, situato nel massiccio orientale.L'isola offre numerose possibilità di svago: dalle passeggiate lungo i sentieri interni dell'isola, alle passeggiate a cavallo o in bicicletta, dalle gite in fuoristrada ai voli in parapendio, fino alle gite in alto mare per l'osservazione dei cetacei o la pesca d'altura.

 

25 luglio 2016 partenza per l'ITALIA